testata
 
 

Glossario

Scarica il glossario (formato PDF, Dimensione: 340KB)Scarica il Glossario in formato PDF
(Dimensione: 340KB).



  • Fatti lesivi dell'onorabilità
    E' l'accusa rivolta, nel corso del dibattito in aula, da un consigliere ad un altro consigliere di fatti che ledano la sua onorabilità; in tal caso il consigliere 'leso'? può chiedere al presidente di turno di nominare una commissione, la quale giudichi la fondatezza dell'accusa.
  • Fatto personale
    E' la censura della condotta o l'attribuzione di fatti non veri o di opinioni contrarie a quelle espresse mosse ad un consigliere da un altro consigliere durante il dibattito in aula; in tal caso il consigliere 'offeso'? può chiedere la parola per fatto personale: il presidente del consiglio, se ritiene accoglibile la richiesta, gli concede la parola al termine del dibattito.
    Colui che ha dato origine al fatto personale ha facoltà di parlare soltanto per precisare o rettificare il significato delle parole da lui pronunciate.
  • Federalismo
    È un modello di decentramento statale, nel quale il potere politico è costituzionalmente ripartito fra uno Stato centrale federale e gli Stati membri.
    Le diverse entità politiche sono in posizione di equiordinazione delle funzioni sancite dalla Costituzione federale, anche se lo Stato federale gode di una posizione costituzionale preferenziale.
    Nella realtà italiana il federalismo è un'espressione con la quale si indica il trasferimento compiuto dallo Stato di sue funzioni e di suoi compiti amministrativi alle regioni e agli enti locali.
    L'autonomia delle regioni e degli enti locali è stata, così, esaltata in modo incisivo dai nuovi compiti che sono stati loro assegnati.
    Sono rimaste allo Stato solo le materie espressamente riservate alla sua competenza.
  • Firma digitale
    È il risultato di una procedura informatica che consente di attribuire ad un determinato soggetto la paternità di uno o più documenti informatici e di accertarne l'integrità.
  • Flessibilità nell'impiego di forza lavoro
    E' uno strumento tipico delle più recenti politiche del lavoro usato per eliminare gli squilibri quantitativi, qualitativi e territoriali tra domanda e offerta di lavoro.
    Essa può realizzarsi attraverso:
    la flessibilità della disciplina del rapporto di lavoro;
    la diffusione di nuovi modelli occupazionali (ad esempio: contratto a tempo determinato; contratto di formazione e lavoro; lavoro interinale; telelavoro);
    la flessibilità della durata della prestazione lavorativa con modulazione dell'orario di lavoro e diversificazione delle forme di part-time.
  • Fondazione
    E' una persona giuridica il cui elemento sostanziale è costituito da un patrimonio vincolato ad uno scopo.
  • Fondi strutturali
    Sono gli strumenti finanziari con i quali l'Unione europea interviene per promuovere lo sviluppo e l'adeguamento strutturale delle regioni che presentano ritardi nello sviluppo (obiettivo 1); favorire la riconversione economica e sociale delle zone con difficoltà strutturali (obiettivo 2); favorire l'adeguamento e l'ammodernamento delle politiche e dei sistemi d'istruzione, formazione e occupazione (obiettivo 3).
    Essi sono attivati mediante programmi operativi.
  • Fondo sociale europeo (FSE)
    È un fondo strutturale creato per risolvere i problemi dell'occupazione causati dall'integrazione europea.
    Esso ha lo scopo di promuovere la coesione economica e sociale nell'ambito dell'Unione europea e partecipa al finanziamento di corsi di formazione professionale e di aiuti ai disoccupati.
  • Fonografia
    È una particolare forma di documentazione degli atti consistente nella loro registrazione.
    Essa deve, comunque, essere accompagnata dal verbale, anche se redatto in forma riassuntiva.
  • Fonti del diritto
    Sono atti o fatti produttivi di diritto, riconosciuti tali dall'ordinamento giuridico.
    In esse rientrano:
    le fonti scritte (fonti di produzione), che consistono in atti o fatti abilitati dall'ordinamento a creare norme giuridiche e che costituiscono, nel loro insieme, il cosiddetto 'diritto oggettivo'? (ad esempio: Costituzione e leggi costituzionali; leggi ordinarie e atti aventi forza di legge; Statuti regionali; regolamenti);
    le fonti non scritte (fonti-fatto), che consistono in comportamenti umani assunti dall'ordinamento nella loro oggettività, senza un preciso riferimento al soggetto che le ha poste in essere, ma a seguito di un comportamento costante di una determinata collettività (ad esempio: la consuetudine).
  • Formazioni sociali
    Sono formazioni spontanee tipiche del raggrupparsi dei singoli in seno allo Stato: famiglia, associazioni, partiti, sindacati e tutte le comunità intermedie sulle quali poggia la vita associata.
  • Funzionario
    E' una figura professionale prevista dalla contrattazione collettiva che identifica il personale con funzioni direttive distinto da quello impiegatizio, ma in posizione inferiore rispetto a quello dirigente.
  • Funzione pubblica
    E' l'attività svolta nell'interesse della collettività.
    In essa rientrano tutte le funzioni dello Stato e, cioè: normazione, giurisdizione e amministrazione.
  • Fuori sacco
    E' un termine gergale usato per indicare la prassi con la quale viene inserito, spesso all'ultimo momento, nel corso di una seduta di un organo collegiale, la discussione di argomenti aventi particolare carattere di urgenza.
    In genere si definisce 'fuori sacco'? tutto ciò che non è iscritto all'ordine del giorno, ma che viene comunque discusso a seguito di richiesta accolta o approvata dall'organo collegiale stesso.
 
 
Consiglio regionale Assemblea legislativa – P.zza Cavour, 23 60121 Ancona - C.F. 80006310421 - Tel. 071/22981 - Fax -071/2298539